Come stracci

di Leopold Persidi

Quante notti insonni per vegliare su di loro,
appena affacciati alla vita subito
sono stati strappati dal petto, dalle

amorevoli attenzioni, della mamma
e buttati come stracci in mezzo alla strada.
Hanno ancora gli occhi chiusi, non sentono,
con pietà e amore dono loro le prime cure.
Faccio quello che può fare un surrogato

di mamma, li alimento con il biberon.
sono come bambini, piangono continuamente
non soltanto per fame, ma spesso perché
bagnati di pipì.
Ansietà premurosa per strapparli alla morte,

è tutto vano; lei viene, uno alla volta se li porta via.
forse pietosa verso questi miseri figli,
rispettosa per i miei sentimenti d’amore.
Lacerato dal pianto, come padre,
che sta perdendo i suoi piccoli figli,
come benevolo re, senza sudditi,

che ha perduti, per sempre, i figli del suo popolo.
Tutte le piccole vite si sono spente,
non ho potuto difendere
una candela accesa nella tempesta.


Leopold Persidi Roma.04-08-2004

Tag:, ,

RSS FEED

Per essere sempre aggiornato sulle novità di buffogatto iscriviti al nostro Feed.
Nuovi articoli RSS Feed »

Se invece vuoi sapere quando vengono inseriti nuovi commenti alla sezione Foto di gatti, iscriviti al Feed dei commenti.
Commenti RSS Feed »

Segui Buffogatto anche su Facebook: Buffogatto è un gattino dispettoso, un pò fannullone, che si aggira per casa facendo i dispetti alla sua padrona.

Visita la pagina Facebook di buffogatto »